• Andrologo a Catania

    Esperto in andrologia

    Il centro è specializzato nella diagnosi e nel trattamento di patologie andrologiche. Si avvale della presenza di un andrologo di Catania molto esperto e preparato, in grado di affrontare numerosi disturbi. Tra quelli più frequenti spiccano i seguenti:

  • <span style="display:none;"></span>

    Disfunzione erettile. In passato chiamata “impotenza”, è descritta come l’incapacità di un soggetto a raggiungere e mantenere un’erezione sufficiente al completamento del rapporto sessuale. Le cause sono numerose e fanno riferimento a due grandi categorie: la psicologia e la fisiologia. I fattori psicologici sono l’ansia da prestazione, una percezione di rifiuto da parte della partner, alessitimia (difficoltà nel riconoscere le proprie emozioni). I fattori fisici possono comprendere l’età avanzata, il fumo, l’abuso di droghe e alcol, problemi di natura circolatoria o neurologico, malattie croniche a carico del fegato o dei reni. Molto spesso le cause sono sia psicologiche che organiche. 


    I trattamenti sono variegati e dipendono dalle cause che hanno scatenato la disfunzione. Nel caso in cui il fattore determinante sia organico, il trattamento vanta una percentuale di riuscita più alta. L’andrologo di Catania propone una terapia d’avanguardia: l’uso delle onde d’urto. Queste, infatti, stimolano la creazione di nuovi vasi sanguigni e quindi favoriscono il verificarsi di erezioni spontanee. Le onde d’urto sono molto efficaci soprattutto quando il fattore scatenante ha un carattere vascolare.

  • Infertilità

    Infertilità

    Infertilità. Quello della sterilità è un tema complesso e in parte inesplorato dalla comunità scientifica. Il problema risulta sempre più manifesto nella nostra popolazione anche per l'età più avanzata in cui si decide di concepire. Si fa riferimento alla sterilità primaria quando un uomo manifesta da sempre il disturbo, si definisce sterilità secondaria, invece, il disturbo acquisito nel tempo. In quest’ultimo caso, i pazienti sono stati capaci, in un tempo più o meno remoto, di concepire. 


    Le cause sono davvero numerose e possono riguardare il funzionamento dei testicoli (neoplasie, traumi fisici, genetica, idrocele, varicocele) o cause pre-testicolari In quest’ultimo caso possono essere diagnosticati problemi endocrini, disordini ipotalmici, l’ipogonadismo, l’avitamiosi e altro ancora.